Itinerario 1

Specchi d’acqua e mulini

Questo itinerario è un compendio di ciò che potrai scoprire a Sesto al Reghena: storia, arte e tanta natura incontaminata. La scoperta dei dintorni dell'abbazia ci porta ad immergerci in antichi prati stabili; ad affacciarci su un grande lago di cava rinaturalizzato e pieni di fauna vivacissima; a ripercorre l'antica strada romana che incrocia chiesette campestri, mulini e una fonte cantata da Nievo e Pasolini. Ecco le tappe principali.

Dati percorso

Difficoltà: Facile

Durata: 2h

Lunghezza: 22 km

Da fare: in bicicletta

Le tappe

Dopo la visita all’Abbazia di Santa Maria in Silvis, si percorre via Roma e, attraverso la solitaria Calle San Gallo, ci si inoltra nelle geometrie dei Prati Burovich, che regalano colori e profumi tutto l’anno. Da qui al Lago delle Premarine il passo è breve, e lo sguardo si perde dalle prealpi e dal Monte Cavallo fino al vicino Veneto.

Ripresa la strada, si percorre il Reghena verso sud, per arrivare a Mure. Passata la chiesetta di San Marco, si piega a sinistra lungo una strada priva di traffico e piena di scorci da fotografare.

Presa a sinistra via Giai e, dopo 700 metri, via Fraticelle a destra, passata la chiesetta di San Giuseppe, all’incrocio si prosegue diritti lungo via Piave.

Dopo poche centinaia di metri, all’altezza di un boschetto, a destra inizia l’antica strada romana che, guadato il fiume (senza bagnarsi…) tocca la Chiesetta di San Pietro, tanto amata dai sestensi. Ancora poche centinaia di metri ed eccoci ai Molini di Stalis, uniti alla Fontana di Venchiaredo da una strada che attraversa il fiume omonimo e si affaccia sui campi. Ancora pochi attimi e si arriva a Cordovado - uno dei borghi più belli d'Italia - in prossimità del Municipio e del Santuario della Beata Vergine.

Imboccando la strada regionale a sinistra, dopo pochissimo si piega ancora a sinistra su via Casette. In vista del lago Paker, la strada di sinistra riporta alla Fontana di Venchiaredo e, da qui, si ritorna sui propri passi a Sesto.

Ci sono due comode varianti per le auto per arrivare alla chiesa di San Pietro e per rientrare attraversando Versiola.

Sei vuoi noleggiare le biciclette clicca QUI e scorri fino al servizio di noleggio!

  • Abbazia di Santa Maria in Silvis
  • Prati Burovich
  • Lago delle Premarine
  • Chiesetta di San Marco a Mure
  • Chiesetta di San Pietro a Versiola
  • Molini di Stalis
  • Fontana di Venchiaredo
  • Santuario Beata Vergine
  • Lago Paker

I panorami lungo il percorso

Punti d'interesse

Scopri il percorso

La mappa

Ulteriori informazioni

Periodo consigliato: tutto l'anno.
Per ulteriori informazioni su guide, alloggi, ristoranti e indicazioni utili

Invia un'E-Mail

Scopri gli altri itinerari

Potrebbero interessarti anche

© 2022 Le Vie dell'Abbazia